Slide background

L’ABC della previdenza professionale

Finanziamento della proprietà abitativa

Aspetti generali (Regolamento, art. 27)

Per la famiglia Parma, l’appartamento attuale sta lentamente diventando troppo piccolo. Desidera acquistare una casa o un appartamento più grande. Per finanziare la proprietà d’abitazioni, Antonio Parma può prelevare anticipatamente o costituire in pegno i fondi della previdenza professionale fino al compimento del 62o anno d’età (3 anni prima dell’età ordinaria di pensionamento secondo LPP). Tuttavia, se al momento dell’acquisto dell’immobile dovesse percepire una rendita per invalidità, non sarebbero consentiti né il prelievo anticipato né la costituzione in pegno.

Un prelievo anticipato o una costituzione in pegno degli averi della cassa pensione è possibilei per l’acquisto o la costruzione di un’abitazione, a condizione che venga occupata dallo stesso Antonio Parma (uso personale), ma anche per il rimborso di prestiti ipotecari su un’abitazione ad uso proprio.

Fino al 50o anno d’età Antonio Parma può prelevare o costituire in pegno l’intera prestazione di libero passaggio. Se fosse già più anziano, l’importo massimo corrisponderebbe alla prestazione di libero passaggio a 50 anni o alla metà della sua attuale prestazione di libero passaggio.

Per un prelievo anticipato o per una costituzione in pegno è assolutamente necessaria l’approvazione scritta della moglie Petra.

Importante: è consigliabile chiarire con la banca creditrice in che misura il capitale della previdenza professionale viene accreditato al capitale proprio.

Prelievo anticipato (Regolamento, art. 27)

Per il prelievo anticipato si applica un importo minimo di CHF 20’000 che può essere richiesto ogni 5 anni. Il versamento riduce le prestazioni di vecchiaia e, a seconda del piano di previdenza scelto dal datore di lavoro (cfr. Modello di piano previdenziale) le prestazioni per superstiti e invalidità. Con la stipulazione di un’assicurazione complementare si possono compensare le riduzioni delle prestazioni in caso di decesso o invalidità. Previs non offre tale assicurazione complementare. Le perdite di prestazioni individuali possono essere assicurate presso le compagnie di assicurazione sulla vita.

Effetti della PPA* – Prelievo di CHF 100’000 a 40 anni (esempio fittizio secondo la LPP)

CHF
Salario assicurato70’000
Prestazioni prima del prelievo anticipato PPA
Rendita di vecchiaia a 65
36’000
Rendita d’invalidità
Rendita per coniuge
24’900
14’900
Prestazioni dopo il prelievo anticipato PPA
Rendita di vecchiaia a 65
Rendita d’invalidità
Rendita per coniuge
24’100
18’100
10’900

* Promozione della proprietà d’abitazioni

Costituzione in pegno (Regolamento, art. 27)

In caso di costituzione in pegno, gli averi della cassa pensione vengono costituiti in pegno a favore della banca creditrice. Di conseguenza, Antonio Parma non subisce alcuna riduzione delle prestazioni. Tuttavia, qualora non fosse più in grado di pagare gli interessi ipotecari dovuti, la sua banca può disdire l’ipoteca e chiedere a Previs di versare gli averi di previdenza per l’ammortamento.

Finanziamento della proprietà di abitazione: Vantaggi e svantaggi

VantaggiSvantaggi
Prelievo anticipato
  • Aumento del capitale proprio
  • Riduzione dell’ipoteca
  • Tassazione immediata
  • Riduzione delle prestazioni della cassa pensione
  • Interessi debitori contenuti (svantaggi fiscali)
Costituzione in pegno
  • Nessuna riduzione delle prestazioni della cassa pensione
  • Nessuna assicurazione supplementare necessaria
  • Ridotta necessità di capitale proprio
  • Dilazione dell’ammortamento (vantaggi fiscali)
  • Nessuna riduzione dell’ipoteca
  • Oneri per interessi sul capitale terzo supplementare

Informazioni complementari sono disponibili nell’articolo «Averi della cassa pensione per la proprietà d’abitazioni» alla pagina www.previs.ch/proprieta-abitativa.